I semi degli agricoltori: la legge autorizza finalmente la loro vendita

La legge ha infine autorizzato la vendita di semi contadini a giardinieri amatoriali
Con le complicate notizie che stiamo vivendo, le informazioni sono quasi passate inosservate, ma la vendita di semi contadini a giardinieri amatoriali è stata ufficialmente autorizzata in Francia, dopo molti combattimenti e colpi di scena.

La legge è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale l’11 giugno 2020. Un primo atto legislativo era già stato approvato nel 2016, ma il Consiglio costituzionale l’ha censurata poco dopo. Ora, gli artigiani dei semi possono legalmente vendere i loro semi che non sono elencati nel Catalogo Ufficiale.

Alcune associazioni non avevano mai rinunciato completamente a questa pratica, come Kokopelli, ma d’ora in poi la vendita di semi contadini sarà fatta legalmente.

Fino ad ora, potevamo commercializzare solo i semi nel Catalogo Ufficiale. Questo vincolo è stato un vantaggio per alcune multinazionali, che hanno svolto un ruolo nell’esaurimento della nostra biodiversità e nella standardizzazione dei gusti, delle forme e dei colori.

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.