Il diario di Anna Frank: Biografia di una giovane resistenza adolescenziale

Diario di Anna Frank: Biografia di una giovane resistenza

L’ambizione di Anna Frank era quella di diventare giornalista e scrittrice. Quando ha iniziato a scrivere il suo diario, ha pianificato di farlo accadere probabilmente dopo la guerra, una volta che era tutto finito.

Tuttavia, anche se le cose finirono tragicamente per Anna Frank, il suo diario sarà ancora pubblicato, grazie a suo padre.

Il Diario di Anna Frank è considerato una delle testimonianze più sconvolgenti fino ad oggi.
Ciò che lo rende così commovente è l’onestà con cui questo diario è stato scritto e l’innocenza con cui viene descritto l’orrore della guerra. Come uno dei libri più letti al mondo, è elencato nel registro della memoria del mondo dell’UNESCO.

Per sfuggire alle persecuzioni naziste degli ebrei, Anna Frank e la sua famiglia furono costrette a rifugiarsi in una piccola soffitta. Vissero per più di due anni, durante i quali Anne scrisse il suo diario. La sua storia è quella di un’adolescente che vive in una terribile realtà.

Annelles Marie Frank, meglio conosciuta come Anna Frank, nacque il 12 giugno 1929 a Francoforte sul Meno, in Germania, sotto la Repubblica di Weimar. Suo padre, Otto Frank, aveva prestato servizio nell’esercito tedesco durante la prima guerra mondiale come ufficiale, aveva ricevuto il grado di tenente, una decorazione per il coraggio: la Croce di Ferro. Lavorò come banchiere e sposò Edith Glolander il 12 maggio 1925, erede di una società di demolizione e fornitura industriale.

Insieme ebbero due figlie, Margot, nata nel 1926, e Anne nel 1929.

Quando Hitler prese il potere in Germania nel 1933, la famiglia decise di trasferirsi ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, per prendere un posto sicuro e sfuggire alla persecuzione in continua espansione degli ebrei.

Otto Frank ha deciso di prendere in consegna un negozio che vende pectina e spezie. Fino al 1942, tutto andava bene, ma l’Olanda fu invasa dai nazisti che cominciarono a “cacciare” gli ebrei.

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.