La settimana lavorativa di 4 giorni in Microsoft in Giappone aumenta la produttività del 40%. Gli studi suggeriscono che questo può anche renderti più felice

Si scopre che lavorare meno è meglio e meglio per la vostra salute.

Microsoft ha testato una settimana lavorativa di 4 giorni nell’agosto 2019 e, secondo l’azienda, la produttività è balzata del 40%. (I dipendenti hanno preso un congedo il venerdì.) Il programma, chiamato “Work Life Choice Challenge”, ha anche incoraggiato il personale a ridurre il tempo dedicato alle riunioni di lavoro e alle e-mail, ha riferito la CNN.

L’anno scorso un’azienda neozelandese ha provato anche la settimana lavorativa di quattro giorni. Infatti, società di servizi finanziari Perpetual Guardian ha ritenuto che l’esperienza è stata così successo che ha reso la settimana lavorativa più breve una scelta permanente per i suoi dipendenti.

Uno studio pubblicato nel 2019 suggerisce anche che la settimana di 4 giorni ha reso i lavoratori più felici, meno stressati – e ancora più produttivi. Lo studio di sei settimane che ha coinvolto quasi 250 dipendenti in 16 diversi uffici è stato seguito da ricercatori dell’Università di Auckland e dell’Università di Tecnologia di Auckland.

Anche se i lavoratori si sono fermati per soli quattro giorni (pur essendo pagati cinque), riducendo le loro ore di circa 40-32 a settimana, erano in realtà il 20% più produttivi. I dipendenti hanno inoltre mostrato un miglioramento del 24% nell’equilibrio tra vita professionale e vita privata e una riduzione del 7% dei livelli di stress.

Ora, i dipendenti di Perpetual Guardian sono autorizzati a lavorare solo quattro giorni con la possibilità di venire in ufficio per cinque giorni se ne hanno bisogno. “Non c’è niente di sbagliato in noi”, ha detto il fondatore dell’azienda, Andrew Barnes, a Metro.

No Comments, Be The First!

Your email address will not be published.